l’umidità è un testimone-Lasciate che la nostra lacrime innaffiare la terra degli alberi

Sto assistendo ad un cambiamento della mia coscienza, della resistenza ad esso e del ruolo che sta giocando nelle mie relazioni con la gente e nella vita. Ringrazio Dio per mia capacità di concepire  l’orizzonte limitato della mente e lo spazio infinito che riposa nel mio corpo, la mia coscienza.  In certi momenti lo dimentico.  Portata via dai pensieri creati dalla mente, ma grazie dio, non per molto. Sto crescendo in presenza-sto imparando a immergermi con situazioni e persone difficili, diventare amica con i miei cosiddetti nemici. quello che non mi piace in altri è certamente un riflesso di qualcosa che sto ignorando o non integrando positivamente in me stesso .

questa settimana è stata un’imbrogliona! l’ego diventa palese a me nel suo modo subdolo e sottile, i tentativi di trasformare l’amore in odio, la sua volontà intelligente per fare un disastro sul latte versato. furbo piccolo ego, pensa cio’ ch’è meglio o peggio; abbaiare, la difesa, dando la colpa, attaccare, giudicare, imprimendo, in mostra, farsi più grande o più piccolo di qualcun altro! la sua risibilita’  non e’ potente e così non ho più paura! un nuovo spazio si apre per me! attraverso l’apprendimento del come contenere l’ego, attraverso la mia presenza, sto imparando a contenere la possessione del  mio spazio, possedere la mia coscienza, questo è ciò che significa per me la proprietà.  di possedere la vostra unità con la verità più profonda, il nostro senso di essere essenziale. per conoscerla, per sentire il tuo corpo interiore e benedirla. c’ è un universo dentro di me, grazie a Dio lo so. Sì, c’è un universo dentro di te. Ringrazio la vitaVitale. noi la conosciamo. (la mente è in grado di concepire una piccola frazione di questo mistero).

in questa grazia, in questa luce, e’ permessa una profonda apertura nella quale puo’ accadere che l’accettazione / cedimento spinga e diventi la forza motrice verso il cambiamento.  avviene effettivamente dentro l’anima, dentro il cuore. grazie vita, per noi la benedizione e’ la vista. non vedo più sbagli nei sentimenti, nelle sofferenze, nei desideri, nelle condizioni di esperienza umana. sono in tutti noi. Sto imparando ad andare oltre … per accettare il grande dono di SPIRITO. IL DONO di RICEVERE e so che questo ha a che fare con la respirazione. Beh, io sto andando in profondità nel profondo per fare spazio e riceverli. questa fase di transizione per l’accettazione e la consegna che mi ha costretto a sentire i sentimenti. non sapevo ci fossero. vecchi bagagli per così dire. questo bagaglio antico è tossico e inquinante. Mi rendo conto di questo e sono pronta a lasciarlo fuori dal mio sistema. Non biasimo, o desidero la diversita’, ho semplicemente accettato quello che sento, e sento tutto. piangere, singhiozzare, sia fuori… è andato. addio!
Io sto pazientemente lasciando andare, sto lavorando attraverso questo passaggio, questo processo, sto sgomberando la galleria, dalla mia testa ai piedi, qualche volta posso davvero sentire lo spazio infinito e la luce. Sono in empatia con la natura, essere tra alberi, anche in un parco di citta’, sposterà le mie energie in modo significativo e quindi, sono in grado di apprezzare ciò che ha poco bisogno di coesione o finalità. nei boschi, non c’è inizio né fine. ciò che è albero morto, ha una vita nuova già in crescita in esso. scrivo poesie per il mio essere. al mio corpo, alla mia anima.
il tronco, il collo, è in possesso di un alto albero, e si sta lentamente spostando, se si guarda,
le foglie danzanti dal vento, cantando a me, chiedendo a me, bagnando me, sono arrossita, io sono timida
a far decollare i miei abiti,
lasciare che il vento mi perfori attraverso i fori nel mio cuore, gonfio rosa e verde
la mia corona di rose può sentire solo
attraverso i pizzichi di spine – mortifica, la sensazione dei rami che costruiscono, crescono nel mio
cranio, spingendo fuori i pensieri, quindi c’è spazio per i fiori, il vento e il sole-
il dolce
suono di un corno silenzioso in cima all’albero della mia testa-
sto ricevendo il suo dono degli
uccelli che atterrano.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s