thriller

Emozionanti sorprese …
Parola chiave: Credere
Ad un certo punto,  il bambino “difficile” nella mia classe (non è questo grande) diventa la superstar. Egli guida il nostro show di fine anno.
Tutto quello che dovevo fare era entrare in sintonia con la canzone che cantava sottovoce. Gli ho chiesto che cosa stavo cantando. il suo cantante preferito: michael jackson e la canzone è stata thriller. lo stava cantando in giberish, un mix di parole che il suono proveniva da lui apprezzato, senza bisogno di sapere che i significati reali.
Ho immediatamente deciso che stiamo per compiere thriller, con la danza choreografia-questo è un atto di fede, perché io sto mettendo la barra superiore mie aspettative. lui lo ama. immediatamente, si appropria la posizione di leader, e lui e il suo migliore amico, diventato immediatamente immersi nel mondo di Michael Jackson e divenne assistente di registi del nostro spettacolo. entusiasti cirisultati miracolosi cominciano a fluire: resistenza zero, desiderio di dare qualcosa di meraviglioso al mondo, il senso di creatività, di espressione, e soprattutto il mio preferito: la felicità.
I ragazzi sono raggianti anche se a volte grugniti, ma quando lo fanno il lavoro, è come se fossero seduti su una coperta di stelle e si accendono solo fatto di essere lì.Vengono ruggente nella mia classe eccitato. Sto tornando feedback positivo incredible da altri docenti / genitori. Wow che cosa sta accadendo con i nostri bambini. Sono davvero l’esecuzione di un brano di Michael Jackson … anche seriesce a malapena a parlare di un’opera d’inglese? Ummm. yup. Perché so che posso tirare fuori questo? … Tutti AMO  MICHAEL JACKSON. e così facile.Credetemi.
 
Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s