lei e fra ombra dell luna

sulla terra, ce un millione opossums agitando la coda, cliccando i gusci delle noci, racolto sotto i alberi. che direzione per andare?

il bosco diventa piu e piu profondo con ogni passa. la entrata e gia scomparso sotto sua occhi. trova una casa sull fianco con poco luce ma vede

una donna molto vechio con cappelli bianchissimo che fa male a guardare per troppo tempo.  vedendo che non ce molti altro possibilita, lei bussa sul manico di ferro, e occhi viola pari fra la legnio. “che sta faccendo qui?  come a saputo di me? ” lei e messo a lavoro immediatamente, dato una scopa,un mop, e il fonte di aqua che pulisce tutto.  e detto a stare con lei si no, la sua testa sera parte di la broda e lei mangia una piccola piato di broda con pane secco.  lei sa che dentro sa meglio, e lei comincia ascoltare.  il peccato e nel cenere e pullendo sera la sua liberta. dentro ce un bell fouco acceso e china il capo e diventa parte di questo fiamma.  commincia a pulire e piano piano nell sua scialle le memorie comminciano disfare…ogni memoria piu lontano della chiamato dell lupo al luna…

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s